Sara Consorti

Sara Consorti

Mandatario marchi italiani e dell'Unione Europea accreditato presso l'EUIPO. Avvocato abilitato all’esercizio della professione forense. Sara ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università di Roma La Sapienza. Successivamente alla laurea ha frequentato il Master di secondo livello in Diritto della concorrenza e dell’Innovazione presso la LUISS Guido Carli a Roma

  • Lingue: madrelingua italiana, fluente in inglese e buona conoscenza dello spagnolo.
  • Sede:Torino
  • Settori di competenza:Marchi

Esperienza lavorativa

Sara ha iniziato la sua attività in Jacobacci a maggio 2018 presso la sede di Torino, dopo una precedente esperienza lavorativa come avvocato e consulente legale in uno studio che si occupa di diritto civile e commerciale.

Attività professionale

L‘attività professionale di Sara è incentrata su ricerche di anteriorità, sullo studio delle più adeguate strategie di deposito e sulla prosecuzione delle pratiche di registrazione presso l’Ufficio Marchi Italiano (UIBM), presso l’Ufficio Marchi Europeo (EUIPO) e, con il supporto di agenti locali, presso gli Uffici marchi nazionali esteri. Sara fornisce pareri in materia di violazione di diritti di proprietà intellettuale, redige memorie nell'ambito di procedimenti di opposizione attivi e passivi e di azioni di cancellazione, negozia e redige accordi di coesistenza, distribuzione e licenza.

Aree di competenza

Sara attualmente affianca diversi Senior Partners nella gestione di portafogli marchi di note società italiane ed estere appartenenti a svariati settori quali moda, agroalimentare, automotive e farmaceutico. Presta assistenza e consulenza a clienti di piccole e medie dimensioni con riferimento all'individuazione della migliore strategia per la tutela dei diritti di proprietà intellettuale .

Contatta Sara Consorti

Gli ultimi articoli di Sara Consorti

30

giugno

2022

Vigne, Vini & Qualità

Chiamalo col tuo nome

La storicità della tradizione vitinicola italiana affonda le proprie radici nell’organizzazione tipicamente familiare del lavoro. È pertanto estremamente frequente l’utilizzo del…

8

aprile

2022

Vigne, Vini & Qualità

L’abito fa il monaco: quando la forma conta almeno come la sostanza

Quante volte abbiamo sentito dire che “l’abito non fa il monaco” e di “non giudicare un libro dalla copertina”; eppure è accaduto che l’adozione di una forma, e nel caso…

11

novembre

2021

Vigne, Vini & Qualità

Prošek- Prosecco: una battaglia all’ultimo brindisi

Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea del 22 settembre 2021 C- 384 è stata pubblicata la domanda di registrazione della menzione tradizionale Prošek, presentata dalla…